Home » Piscina

Piscina

Struttura e Caratteristiche

Struttura e Caratteristiche - Gruppo Sportivo Verolese

Piscina Comunale
Viale Italia, 9 - tel.030 9921635 fax 030 9921275
vasca olimpionica da 25x18m per otto corsie, altezza da 1,20 a 1,80 metri

vasca per bambini ed acqua fitness da 12x8m, altezza da 0,20 a 0,60 metri
vasca all'aperto da 25x12 m altezza masima 1,20 metri
palestra attrezzata per pubblico e palestra pesi per nuoto agonistico
campo da beach volley con illuminazione e sabbionaia per i più piccini immersi in un' area verde attrezzata con 500 fra sedie sdraio e lettini.


Attività e Orari

Attività e Orari - Gruppo Sportivo Verolese




 

 

 

 Scarica qui sotto il documento con orari e attività.

Nuoto e Salute

Nuoto e Salute - Gruppo Sportivo Verolese

L'acqua costituisce da sempre per l'uomo la più essenziale ed insostituibile fonte di vita. Gli esseri umani, il regno animale e vegetale non esisterebbero senza di essa. Basta questa breve ma importantissima considerazione per comprendere il valore di tale elemento di cui sarebbe bene conoscere a fondo tutte le proprietà e possibilità di utilizzo. Una di queste è rappresentata dall'attività motoria nell'acqua: come gioco, come divertimento, passione e perché no, anche agonismo: ma soprattutto salute. La pratica sportiva in generale costituisce un' attività con la quale si apprendono regole,tecniche e capacità da poter poi utilizzare, individualmente o in gruppo, nello sport prescelto.Questa pratica richiede interesse, allenamento, costanza, ma è anche un serio motivo per prendersi cura della propria salute, per sentirsi in armonia con il proprio corpo e questo , salvo alcune eccezioni, riguarda tutte le attività sportive ma a maggior ragione il nuoto.Esso quindi non solo è aumento della forza muscolare e della resistenza fisica, ma diventa anche una naturale "medicina" priva di ogni controindicazione.
Per meglio approfondire questo concetto basti pensare ad esempio da quanti problemi un soggetto può essere colpito durante il periodo dell'adolescenza: affezioni a livello osseo, carenze muscolari, mancanza di coordinazione e sicurezza nei movimenti. Certamente nuotare non risolve patologie che hanno ormai raggiunto un consolidato livello, ma offre un ottimo strumento nella prevenzione di tali fenomeni che sappiamo bene interessare la quasi totalità dei più giovani. Il nuoto è infatti l'unica disciplina che a differenza di tutti gli altri sport si effettua mantenendo una posizione orizzontale del corpo, impedendo così alle vertebre, per effetto della forza di gravità, di essere schiacciate l'una sull'altra ; ottima soluzione per prevenire scoliosi, cifosi, lordosi. Oppure consideriamo il caso di un bambino con scarse capacità coordinative nei movimenti: uno o più esercizi che richiedano la partecipazione attiva di tutti gli arti, ripetuti per il numero necessario di volte, porteranno sicuramente al fine prestabilito. O ancora nel caso di recuperi funzionali, post-operatori( gesso, busto, operazioni chirurgiche agli arti); niente di meglio del morbido massaggio creato dall' acqua, che con la propria resistenza impedisce stiramenti muscolari o troppo intense sollecitazioni alle parti da rieducare.
Insomma, un autentico toccasana che basta per convincere mamma e papà sull'importanza della pratica natatoria . Ma il nuoto non è solamente questo: è il divertimento per i più piccini che nell'acqua trovano motivo di gioco. E' ordine e responsabilità per chi svolge attività agonistica e deve affrontare gare basandosi esclusivamente sulla propria forza e distribuzione di essa.; è possibilità per l'adulto e l'anziano di mantenersi in forma vivendo esperienze che per mancanza di impianti e disponibilità di tempo non è stato loro possibile scoprire in gioventù.
Nuoto per tutte le età dunque e per diversi motivi: da svolgersi autonomamente o sotto la guida di personale qualificato, quest' ultimo di estrema importanza quando occorre iniziare dai primi passi: infatti immagazzinare movimenti e combinazioni di lavoro non propriamente corrette porta solo verso grandi affaticamenti e nessun utile guadagno psico-fisico e psico-motorio.
Dall'amicizia con l'acqua , dal saper galleggiare, dal saper nuotare, dal nuoto agonistico si possono perciò trarre solo vantaggi: salute, sicurezza, benessere, armonia e forza.

 


LO STAFF DELLA PISCINA